La corsa Camarghese

Breve storia della corsa Camarghese

All’origine di questa corsa vi è il “gioco taurino”: animali di ogni tipo e domestici delle tenute si mescolano in combattimenti e giochi con i tori. La più antica testimonianza sull’origine della corsa Camarghese rimonta al 1402 ad Arles. Più tardi verso la fine del XIX secolo, si passa ad un gioco aturino meno crudele in cui solo l’uomo gioca con il toro: si fissano delle coccarde sulle corna del toro che devono essere tolte dai giovani “raseteurs”.